Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Pesaro i mondiali di ginnastica ritmica 2017. Ricci: “Straordinario”

Pieri (Aspes): "All'Adriatic Arena stimiamo 20.000 spettatori"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ginnastica_ritmica1PESARO – “L’evento più importante del prossimo anno”. Così il sindaco di Pesaro Matteo Ricci è intervenuto alla presentazione dei Campionati del mondo di ginnastica ritmica 2017. Che si terranno all’Adriatic Arena di Pesaro dal 30 agosto al 3 settembre. “Un evento straordinario che, tra l’altro, capita in un periodo di non altissima stagione- spiega Ricci- Tra fine agosto e i primi giorni di settembre. Ci consentiranno di allungare la stagione dopo il Rossini Opera Festival e di portare tantissima gente nei nostri alberghi”. La ginnastica ritmica, tra l’altro, aggiunge, “interpreta benissimo i valori e le eccellenze della nostra città: unisce sport e musica. Due degli elementi su cui abbiamo incentrato la nostra promozione turistica.

Un risultato storico”. Si tratta dei primi Mondiali di ginnastica ritmica organizzati in Italia. Il comitato organizzatore Col “Turismo&Sport”, costituito da Aurora Fano e Aspes, prevede almeno 20.000 spettatori durante le gare. “La bellezza della città, la qualità dell’Adriatic Arena e le capacità organizzative del comitato sono stati gli elementi su cui abbiamo costruito la nostra candidatura e dunque il nostro successo- spiega il presidente di Aspes Luca Pieri– Un risultato incredibile che non è frutto del caso: la federazione internazionale e quella italiana ci assegnano eventi di importanza mondiale perché qui abbiamo dimostrato altissima professionalità”.

Secondo Pieri “la manifestazione porterà benefici notevoli alla città in termini di indotto economico e di promozione del territorio”. La Federazione internazionale di ginnastica ritmica ha assegnato a Pesaro per i prossimi quattro anni anche l’organizzazione dell’unica tappa italiana della Coppa del Mondo di ritmica. “Pesaro sarà una delle quattro tappe del circuito insieme a Baku, Sofia e Tashkent– spiega la presidente dell’Aurora Fano Paola Porfiri– L’anno scorso con 45 squadre fu un’edizione record. Ma quest’anno saranno ancora di più. Pesaro è la capitale della ginnastica ritmica internazionale”.

di Luca Fabbri, giornalista professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»