Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Giovanardi e il prof pornodivo: “Insegni, ma non porti in aula altre istanze”

Il senatore Carlo Giovanardi commenta la vicenda di Carlo Masi, che ha deciso di salire in cattedra dopo una carriera da pornoattore gay
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Se una persona, uomo o donna che sia, ha i titoli per insegnare è liberissimo di farlo. Basta che il passato non incida con il presente, e soprattutto che gli atteggiamenti siano consoni all’attività pubblica che svolge”. A dichiararlo, all’agenzia Dire, è il senatore Carlo Giovanardi commentando la vicenda di Ruggero Freddi alias Carlo Masi, ex pornodivo gay ora docente di Analisi 1 nella facoltà di Ingegneria della Sapienza di Roma.

“Spero che questa persona- aggiunge Giovanardi- non pretenda di stare in cattedra e al contempo portare avanti in aula istanze come l’adozione di figli da parte delle coppie omosessuali, e che l’abbigliamento, e più in generale il comportamento, sia adeguato al suo ruolo e che realmente abbia abbandonato la carriera di porno attore. Per il resto, se può e se ha i titoli per poter insegnare, è giusto che lo faccia”.

di Ugo Cataluddi, giornalista professionista

LEGGI ANCHE:

Da pornodivo gay a professore alla Sapienza: Carlo Masi in cattedra contro i pregiudizi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»