Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Afghanistan, la Turchia incontra i talebani. Erdogan: “Sano negoziare”

I talebani avrebbero chiesto ad Ankara di gestire la sicurezza nell'aeroporto di Kabul dopo il 31 agosto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – I talebani e il governo turco si sono incontrati nella capitale Kabul per “circa tre ore e mezza”. Ankara sta inoltre valutando la proposto dei miliziani di gestire la sicurezza dello scalo della capitale dell’Afghanistan e intende andare avanti nei negoziati. Lo ha riferito oggi il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, rispondendo alle domande dei cronisti locali prima di imbarcarsi per la Bosnia-Erzegovina, dove si sta recando in vista ufficiale.

LEGGI ANCHE: Afghanistan, Isis rivendica attentato a Kabul: 85 morti e decine di feriti

“L’incontro si è tenuto presso l’ambasciata per tre ore e mezza”, ha detto il capo di Stato, sollecitato sulla riunione dei funzionari turchi con i talebani. L’incontro si è svolto ieri all’ambasciata turca di Kabul.

“Se necessario, avremo l’opportunità di tenere nuovamente tali incontri. Con questi negoziati stiamo cercando di portare avanti un processo in modo sano“, ha poi ribadito Erdogan, come si legge sul quotidiano Hurryet.

I giornalisti hanno anche chiesto al presidente un commento sulla richiesta dei miliziani di gestire la sicurezza dell’aeroporto della capitale dopo il 31 agosto, data fissata per il termine delle operazioni di evacuazione dal Paese. La proposta era stata fatta trapelare nei giorni scorsi da funzionari di Ankara. Erdogan ha detto che il governo turco “non ha ancora preso una decisione riguardo a questo”.

La Turchia ha iniziato ieri a evacuare i suoi soldati dall’Afghanistan, dopo aver portato fuori dal Paese 1400 persone, di cui 1000 cittadini turchi, stando ai numeri comunicati nei giorni scorsi dal ministro degli Esteri, Mevlut Cavusoglu. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»