hamburger menu

Bonus psicologico, dal 25 luglio oltre 113mila domande all’Inps

Il beneficio è destinato al sostegno delle spese relative alle sessioni di psicoterapia di coloro che, nel corso della pandemia, hanno sofferto condizioni di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica

27-07-2022 19:19
bonus psicologo come richiederlo
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Sono 113.343 le domande di ‘bonus psicologico pervenute ad oggi all’Inps, a fronte dello stanziamento di 10 milioni di euro disposto complessivamente per la misura. La procedura informatica per l’inoltro online delle domande è stata attivata il 25 luglio. Con l’attivazione della procedura si è registrato un incremento significativo degli Isee rilasciati dall’Istituto di previdenza: nei primi due giorni sono state trasmesse, infatti, 43.501 DSU, segnando un aumento del 17% sulla settimana precedente. La misura, ricorda Inps in una nota, è destinata al sostegno delle spese relative alle sessioni di psicoterapia di coloro che, nel corso della pandemia, hanno sofferto condizioni di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica.

Il beneficio è destinato ai cittadini richiedenti con Isee in corso di validità non superiore ai 50mila euro. Le istruzioni per poter accedere al beneficio, per il quale è possibile presentare la domanda entro il 24 ottobre 2022, sono state fornite da Inps con la circolare n.83 del 19 luglio 2022. Già al momento della trasmissione, coloro che stanno presentando la richiesta possono conoscere l’importo teorico che potrebbe essere assegnato in caso di accoglimento dell’istanza. Il riconoscimento effettivo del contributo, infatti, è subordinato alla redazione delle graduatorie che l’Inps effettuerà sulla base della percentuale di budget assegnato regionalmente, con priorità per gli Isee più bassi.

Al momento della pubblicazione delle graduatorie, ai soggetti riconosciuti quali beneficiari verrà rilasciato un ‘codice univoco’, che potrà essere speso entro 180 giorni presso i professionisti che aderiscono all’iniziativa. Inps ricorda che per trasmettere la domanda online è necessario disporre delle credenziali Spid, Cie o Cns. La procedura è disponibile accedendo al servizio ‘Contributo sessioni psicoterapia’, raggiungibile tramite l’homepage del sito web dell’Istituto www.inps.it seguendo il percorso: ‘Prestazioni e servizi’; ‘Servizi’; ‘Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche’. In alternativa al sito web, la domanda può essere presentata tramite il servizio di Contact Center Multicanale, telefonando da rete fissa gratuitamente al numero verde 803.164 oppure da rete mobile al numero 06.164164 (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-07-27T19:19:36+02:00