Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Obama a Hiroshima: Morte caduta dal cielo cambiò il mondo

E' il primo presidente degli Stati Uniti a recarsi sul luogo del bombardamento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

obama a hiroshimaROMA  – “Settantuno anni fa, in una mattina luminosa, la morte e’ caduta dal cielo e il mondo e’ cambiato per sempre”. Cosi’ il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, inizia il suo discorso al memoriale di Hiroshima.

“Siamo venuti qui- ha detto il presidente americano- perche’ una forza terribile e’ stata rilasciata in un passato non cosi’ distante. Siamo venuti qui per piangere i morti, centinaia di migliaia di uomini, donne, bambini. Le loro anime ci parlano, ci chiedono di guardare dentro noi stessi, di imparare e capire cio’ che siamo e cosa potremo diventare. Abbiamo imparato che non dobbiamo utilizzare gli strumenti che l’uomo ha fabbricato solo per fare male”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»