Napoli ancora in piazza contro le restrizioni, sfilano in centinaia al Vomero

Hanno manifestato commercianti e ristoratori per chiedere la revoca delle chiusure
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

NAPOLI – Un corteo partecipato da circa 300 persone si è mosso pacificamente ieri sera a Napoli da piazza Vanvitelli fino a piazza Medaglie d’Oro.

LEGGI ANCHE: Ecco il nuovo dpcm: ristoranti e bar chiusi alle 18 ma aperti la domenica. Stop cinema e teatri

È una piccola folla di commercianti, ristoratori, proprietari di bar, che chiedono la revoca delle chiusure anticipate e aiuti statali per i ricavi persi a causa delle restrizioni. Molti i cori contro il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca di cui si chiedono a gran voce le dimissioni. Alla testa del corteo spicca uno striscione con la scritta “Tutele sociali per tutti”.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Protesta contro il lockdown, guerriglia sul lungomare di Napoli

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

26 Ottobre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»