L’aeroporto Marconi di Bologna lo scalo preferito dai viaggiatori d’affari

L'aeroporto italiano preferito dai viaggiatori d'affari? Il Marconi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

aeroporto bolognaL’aeroporto italiano preferito dai viaggiatori d’affari? Il Marconi di Bologna, che, alla sua prima partecipazione al concorso, ieri si è aggiudicato il riconoscimento assegnato da Newsteca, casa editrice delle testate Mission e Missionfleet, per la categoria ”business travel”. Durante l’evento, che ha visto la partecipazione di oltre 220 operatori del settore, travel manager ed esponenti della stampa, sono stati premiati i vincitori delle 17 categorie in gara.

A favore dello scalo di via Triumvirato numerosi servizi dedicati specificatamente ai viaggiatori d’affari con l’obiettivo di garantire comfort ed efficienza nelle operazioni a tutti coloro che tipicamente desiderano ottimizzare il più possibile i propri tempi di spostamento. A cominciare dalla Business Lounge con aree relax, servizio caffetteria, wi-fi, oltre alla possibilità di effettuare il check-in per numerose compagnie aeree e accesso riservato all’area imbarchi tramite controlli di sicurezza dedicati. Al servizio non solo dei passeggeri ma anche delle aziende del territorio sono inoltre disponibili sale riunioni ed una sala conferenze, con capienza fino a 100 persone, completamente attrezzate per meeting ed eventi aziendali. È disponibile inoltre il servizio Vip YouFirst, servizio customizzato con staff dedicato che permette ai passeggeri di risparmiare tempo ad una corsia riservata ed una semplificazione delle procedure aeroportuali nelle fasi di imbarco e sbarco, con accompagnamento all”aeromobile con mezzo privato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»