Vuole i soldi per la droga e diventa violento contro la nonna, arrestato 18enne

I Carabinieri lo hanno arrestato mentre cercava di sfondare la porta di casa della donna. Il ragazzo, 18enne, era già stato allontanato di casa dai genitori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Dopo che i genitori lo avevano buttato fuori di casa, aveva iniziato a vessare la nonna 85enne per procurarsi i soldi per acquistare la droga. Fino a lunedì lei aveva preferito non denunciarlo, ma alla fine si è decisa a segnalare la situazione ai Carabinieri, che ieri notte hanno arrestato il nipote, un 18enne con problemi di tossicodipendenza e precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, oltre che in materia di stupefacenti, mentre cercava di sfondare la porta di casa della donna. Ad arrestare il giovane sono stati i militari della Stazione di Malalbergo, in provincia di Bologna.

La nonna aveva sporto denuncia lunedì, dopo aver scoperto che il ragazzo si era introdotto nella sua camera da letto e le aveva rubato 80 euro, e ieri notte ha chiamato nuovamente i Carabinieri perché il nipote si era presentato a casa sua e stava cercando di sfondare la porta per avere altri soldi. Al loro arrivo, i militari hanno trovato il giovane seduto su una seggiola in cortile, e quando gli hanno detto di andarsene lui si è scagliato contro di loro. E dal momento che il 18enne è molto forte e robusto, i Carabinieri sono stati costretti a chiamare rinforzi per riuscire a bloccarlo e ad arrestarlo, visto che tra l’altro lui aveva ‘precisato’ che “di qua non vado via neanche se mi arrestate”. Alla fine, comunque, i militari sono riusciti a sopraffare il giovane, che è finito in manette per resistenza e tentata violazione di domicilio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»