Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

25 aprile, Trenta: “A Roma la medaglia d’oro al valor militare per la Resistenza”

La città all'indomani della dichiarazione dell'Armistizio diede l'avvio alla Resistenza con l'eroica difesa di Porta San Paolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Saluto tutti, con grande affetto e commozione, a partire dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi, perché fu questa città che, all’indomani della dichiarazione dell’Armistizio, nella sua missione storica e politica di Capitale d’Italia, diede l’avvio alla Resistenza e alla Guerra di Liberazione, con l’eroica difesa di Porta San Paolo. Una battaglia che ricordiamo per quella particolare e straordinaria forma di coraggio che unì i militari delle Forze regolari che presidiavano la Capitale con i tanti cittadini accorsi ad aiutarli e a sostenerli”. Così il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, in occasione della consegna alla città di Roma della Medaglia al valor militare per la Resistenza. A ricevere l’onorificenza nel cortile d’onore Centro Alti studi della Difesa, la sindaca Virginia Raggi.

“Fu un moto spontaneo, del popolo e delle sue forze armate- ha aggiunto il ministro- che superò l’indecisione delle Istituzioni ufficiali, al quale, nei mesi successivi, si unirono tutti gli taliani, tutte le città e i borghi occupati, con la forza strenua resistenza di civili e militari, con le temerarie azioni di guerriglia partigiana, sopportando rappresaglie, eccidi, deportazioni, subendo immani distruzioni, che mai fiaccarono la fede purissima nella riconquista della libertà”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»