Renzi a Napoli contestato da attivisti dei centri sociali

NAPOLI - Alcune decine di attivisti dei centri sociali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

renzi contestato

NAPOLI – Alcune decine di attivisti dei centri sociali di Napoli, arrivati intorno alle 12,30 in piazza Plebiscito per contestare la visita in citta” del premier Matteo Renzi per la firma del ”Patto per la Campania”, sono stati allontanati dagli uomini della polizia. I manifestanti, giunti nei pressi della prefettura di Napoli, hanno esposto uno striscione con la scritta ”Liberiamoci dal governo Renzi, verso la manifestazione del 25 aprile”, annunciando il corteo contro il fascismo indetto per domani a partire dalle 10.

“La polizia- raccontano gli attivisti dell”ex opg occupato di Napoli- e” arrivata in massa e ha caricato alcuni di noi mentre eravamo ancora lontani dalla prefettura.

In questo Paese e” impossibile esprimere dissenso, la liberta” di parola viene consentita solo a Renzi e al governo”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»