Berlusconi: “Bertolaso fa miracoli, la più grande opportunità di Roma dal dopoguerra a oggi”

"Mi aspetto un voto plebiscitario per lui", ha detto l'ex Cavaliere visitando il comitato promotore
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

berlusconi

ROM A – “Guido Bertolaso è in assoluto la più grande opportunità che Roma abbia avuto dal dopoguerra ad oggi. Finora i professionisti della politica hanno dimostrato da sindaci di non essere all’altezza. Hanno lasciato solo debiti su debiti, clientele, buche nelle strade. Per rilanciare una città complessa afflitta da degrado, non c’è bisogno di politici o di poeti, c’è bisogno di manager navigati, che abbiano capacità comprovate. In questo senso Bertolaso è il manager numero uno al mondo. Lo hanno detto giapponesi, russi, americani, dopo quello che ha fatto a L’Aquila. E’ il nostro Rudy Giuliani”. Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus.

“Francamente non abbiamo mai considerato un ticket tra Guido Bertolaso e Giorgia Meloni, e per il modo in cui c’è stato posto non dobbiamo nemmeno spendere parole per dire perché”, ha poi spiegato in occasione della visita al comitato promotore per Guido Bertolaso sindaco di Roma.

“Penso che i cittadini romani siano persone di buonsenso e dunque possono superare le antipatie per questo o quel partito per guardare agli interessi di Roma: Bertolaso non è un politico, si presenta con una sua lista civica con personalità di livello elevato e sarà sostenuto da Fi e da altri partiti. Mi aspetto un voto plebiscitario per lui“, ha concluso l’ex Cavaliere.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»