Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Euro 2020, Uefa nega le luci arcobaleno a Monaco

bandiera-arcobaleno
Una "decisione nata in un contesto politico", riferiscono fonti vicine alla Uefa e per questo bocciata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Di Marco D’Avenia

ROMA – Secondo quanto ha potuto apprendere la ‘Bild’, la Uefa avrebbe negato alla Germania l’installazione delle luci arcobaleno lungo la Allianz Arena di Monaco, dove domani andrà in scena Germania-Ungheria. Una “decisione nata in un contesto politico”, riferiscono fonti vicine alla Uefa e per questo bocciata. Per sostenere la causa LGBT sono state proposte altre date al massimo organo del calcio europeo. Come ad esempio il 28 giugno, oppure un giorno fra il 3 e il 9 luglio, date però in cui non sono in programma gare a Monaco.

Immediate le reazioni del mondo politico. Il primo ministro bavarese, Markus Söder, ha dichiarato: “L’arcobaleno sarebbe un segnale che rappresenta la libertà della nostra società”. Mentre queste sono le parole del portavoce del governo, Steffen Seibert: “La bandiera arcobaleno rappresenta come vogliamo vivere, nel rispetto reciproco e senza discriminazioni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»