NEWS:

Federica Pellegrini diventa una Barbie: “Bambine sognate in grande”

Mattel lancia nove modelli che riproducono le icone dello sport, tra queste anche la tennista Venus Williams

Pubblicato:22-05-2024 15:06
Ultimo aggiornamento:22-05-2024 15:06

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Federica Pellegrini diventa una Barbie. L’occasione è il 65esimo anniversario della bambola più famosa al mondo. La Mattel l’ha inserita nella sua nuova collezione che si ispira a tutte le atlete che hanno fatto la differenza nel mondo dello sport.

FEDERICA PELLEGRINI DIVENTA UNA BARBIE, IL COMMENTO

Lo ha annunciato l’ex nuotatrice italiana in un post su Instagram. “Sono molto felice di essere stata nominata Role Model Barbie per il 2024 e di aver ricevuto una bambola One-of-a-Kind a mia immagine e somiglianza, considerandola un tributo ai successi ottenuti nella mia carriera sportiva”. Inoltre “veicola un messaggio unico e positivo per tutte le bambine che hanno il coraggio di sognare in grande. Partecipando a questo progetto, che affonda le sue radici nel programma Dream Gap di Barbie, ho la possibilità concreta di ispirare le bambine e le giovani donne a inseguire i loro sogni con fiducia in sé stesse, sfidando gli ostacoli e superando i pregiudizi. Barbie – prosegue Pellegrini – si propone infatti di colmare il Dream Gap, incoraggiando le bambine ad ambire a una vasta gamma di professioni, a sviluppare abilità di leadership e a costruire autostima. Con il sostegno costante e la guida di mentori reali, incluse le Role Model, si può rafforzare il pensiero che ‘Puoi essere tutto ciò che desideri, perché con determinazione, passione e supporto mirato, non esiste sogno che non possa diventare realtà”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Federica Pellegrini (@kikkafede88)


BARBIE, LA NUOVA LINEA

Nella nuova linea di Barbie proposta dalla Mattel, oltre Pellegrini, ci sono: la tennista Venus Williams, le ginnaste Rebeca Andrade e Alexa Moreno, la pugile francese Estelle Mossely, la spagnola Susana Rodriguez, campionessa mondiale di triathlon paralimpico, la velocista polacca Ewa Swoboda e due calciatrici, Christine Sinclair che gioca nella Nazionale del Canada e Mary Fowler del Manchester City.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy