Prostituzione, Salvini: “Se vado al Governo riapro case chiuse”

Salvini torna a ribadire l'intenzione di togliere la prostituzione dalle strade
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Se mi manderete per la prima volta al governo, la proposta di regolamentare, legalizzare, ripulire, togliere dalle strade e tassare la prostituzione rimane una proposta di cui sono convinto. Piuttosto che guardare ipocritamente quello che succede, ogni giorno, sulle nostre strade, tanto vale riaprire quelle che una volta erano le case chiuse, in edifici puliti, controllati e tassate, come accade in tutto il mondo civile”. Lo dice Matteo Salvini, segretario Lega Nord, in una diretta facebook da Tor di Valle

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»