fbpx

Tg Pediatria, edizione del 21 febbraio 2019

DISTURBI GASTORINTESTINALI FUNZIONALI, UNA NUOVA EPIDEMIA?

Nella popolazione pediatrica i disturbi gastrointestinali funzionali sono davvero diventati un’epidemia? Risponde di sì Annamaria Staiano, vicepresidente Sip e docente del dipartimento di Scienze mediche traslazionali all’Università Federico II di Napoli, perché “osservando i dati epidemiologici a livello mondiale, la prevalenza di questi disordini incrementa giorno dopo giorno”.

DISTURBI LINGUAGGIO, SABATO A ROMA FOCUS SU CAMPANELLI ALLARME

L’aspetto formale del linguaggio – l’articolazione dei suoni, l’organizzazione fonologica e la strutturazione della frase – rappresenta solo uno dei livelli di valutazione in un bambino di 3 anni. Esistono tutta una serie di indicatori di rischio che possono essere attenzionati prima dei 36 mesi. Lo sviluppo del linguaggio e dei processi dell’apprendimento sono, infatti, preceduti ed espressione più complessa dell’integrazione di diversi sistemi e competenze evolutive che, se indagati, “possono rivelare le aeree di vulnerabilità, dismaturità e dissincronia presenti sia nei bambini con nascita normo tipica che in quelli nati prematuri”. A dirlo è Gianna Palladino, logopedista IdO, che tratterà il tema sabato a Roma, al corso su ‘Il neonato pretermine’ promosso dalla SISPe l’IdO con i patrocini della Sip e della Sin.

NON AUMENTANO MALTRATTAMENTI, EMERGONO CASI PRIMA NON VISTI

“Non sono aumentati i casi di maltrattamento sui minori. Ciò che è cambiato oggi è che si guarda a forme di maltrattamento che in passato venivano poco considerate. È una nuova era”, afferma Pietro Ferrara, referente nazionale della Sip sul tema abusi e maltrattamenti, pronto a chiarire l’entità del fenomeno.

ANESTESIA PEDIATRICA, IN ARRIVO LE NUOVE RACCOMANDAZIONI

La Società di anestesia e rianimazione Neonatale e Pediatrica Italiana (Sarnepi), insieme alla Società Italiana di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva, sta modificando in modo innovativo le raccomandazioni sugli standard di anestesia pediatrica, la cui pubblicazione è prevista nel corso di questo mese. A parlarne alla Dire è Giorgio Conti, presidente Sarnepi.

A RENDE IL XX CONGRESSO ‘PEDIATRIA CALABRIA’ DAL 21 AL 23 FEBBRAIO

Parte il 21 febbraio a Rende il XX Congresso Nazionale ‘Pediatria Calabria’. Una tre giorni a cui parteciperanno i maggiori esponenti delle società scientifiche nazionali di area pediatrica. Sarà l’occasione per presentare sia i dati più recenti sulla mortalità neonatale in Calabria, che un nuovo progetto regionale finalizzato a migliorare l’assistenza al bambino con patologie croniche complesse. Infine, nella sessione inaugurale prevista il 22 febbraio alle 18 a Palazzo Arnone in Cosenza, il colonnello Nicola Manzi, docente di Tecniche investigative e criminologia alla Scuola ufficiali Carabinieri di Roma, e Alberto Villani, presidente della Sip, parleranno di pedofilia e delle nuove emergenze socio-sanitarie dell’età evolutiva.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

21 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»