La JuniOrchestra suona per il Policlinico Umberto I di Roma VIDEO

Il ricavato del concerto, che si è tenuto nella sala Santa Cecilia, servirà ad aiutare coetanei meno fortunati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Musica e solidarietà. Quella della JuniOrchestra, la prima orchestra di bambini e ragazzi di una fondazione lirico sinfonica italiana, dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia.

Trecento bambini e ragazzi tra i 5 e i 21 anni che, nel giorno della Festa del papà, all’Auditorium Parco della Musica di Roma hanno suonato per il Policlinico Umberto I eseguendo composizioni di Schubert, Brahms, Puccini, Bernstein e Rossini, sotto la direzione di Simone Genuini.


Il ricavato del concerto, che si è tenuto nella sala Santa Cecilia, servirà ad aiutare coetanei meno fortunati, che dell”abbraccio’ musicale della JuniOrchestra hanno bisogno per poter sperare in un futuro migliore. L’appuntamento si rinnova ogni anno, ormai da un decennio, grazie alla collaborazione tra l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e il reparto di Pediatria d’Urgenza e Terapia intensiva della Clinica pediatrica dell’Umberto I, e quanto raccolto andrà a sostegno proprio dell’attività del reparto di Pediatria d’Urgenza e Terapia intensiva pediatrica del Policlinico. “Sono orgoglioso di questa iniziativa. Dieci edizioni, dieci spettacoli per raccogliere fondi per il Policlinico e in particolare per il reparto di pediatria. Uno slancio di generosità per il quale voglio ringraziare tutti quelli che lo hanno reso possibile”, ha detto all’agenzia DIRE il direttore generale dell’Umberto I Domenico Alessio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»