Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Milano, Sala: “Dalle prossime Comunali può venire fuori un modello diverso per il Paese”

giuseppe sala
Il sindaco uscente spiega che dalle amministrative nel capoluogo verrà fuori "un tema di visione della città" che può essere utile anche a livello nazionale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Le elezioni a Milano come laboratorio nazionale. È l’auspicio del sindaco milanese Giuseppe Sala, che a margine di un incontro con i militanti Pd alla Balera dell’Ortica parla della prossima tornata comunale meneghina, confrontandola con quella della Capitale. “Ho incontrato Carlo Calenda l’altro giorno a Roma e lì si tratta di ripartire dal rimettere la città in ordine – spiega Sala – come sta facendo lui o come quello che sta proponendo Roberto Gualtieri”, mentre a Milano invece “c’è proprio un tema di visione della città” e “un vero confronto su una visione cittadina”. Ecco perché la speranza del sindaco uscente è che queste elezioni “siano guardate con attenzione dal Paese”, perché “ne può venire fuori un modello diverso”.

“IL PD È CASA MIA, CAMPAGNA ELETTORALE VERA SOLO A SETTEMBRE”

Il sindaco uscente, ricandidato come riferimento delle forze di centrosinistra, parla anche del suo rapporto con il Partito democratico: “Il Pd è il partito fondamentale del centrosinistra italiano e soprattutto a Milano. Io mi aspetto molto e sono certo che il mio rapporto con loro in questi anni, pur non essendo io del Pd, sia stato di una lealtà assoluta da entrambe le parti, quindi per me è casa mia”. E sui tempi della campagna elettorale per le Comunali in programma in autunno, secondo Sala, “mi sa che la vera campagna sarà in settembre, ormai siamo vicini alle vacanze, i cittadini sono più distratti, e non so quanto in luglio la campagna elettorale interesserà“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»