Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Francia stop Astrazeneca sotto 55 anni, Locatelli: “Non applicheremo questo divieto”

La restrizione è stata decisa in Francia poichè i disturbi emorragici gravi e rari sono stati registrati solo nelle persone di età inferiore ai 55 anni.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’Alta Autorità per la Salute francese raccomanda l’utilizzo del vaccino AstraZeneca solo per le persone di età superiore ai 55 anni. La restrizione è stata decisa poichè i disturbi emorragici gravi e rari sono stati registrati solo nelle persone di età inferiore ai 55 anni.
La decisione dell’organismo transalpino arriva il giorno dopo il via libera da parte dell’Agenzia europea all’utilizzo del vaccino anglo-svedese, giudicato dall’Ema “sicuro ed efficace”.

“Non riteniamo che sussistano restrizioni sull’impiego d’uso sotto i 55 anni del vaccino AstraZeneca come invece pare aver deciso l’autorità regolatoria francese, non applicheremo questo divieto“. Così il professor Franco Locatelli, presidente del consiglio superiore di sanità, intervenuto sulla decisione francese durante la conferenza stampa al ministero della Salute.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»