Ema: “Vaccino Astrazeneca sicuro ed efficace”. Oggi alle 15 riprende la somministrazione

Così i responsabili dell'Ema in conferenza stampa da Amsterdam
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il vaccino anti-Covid-19 di Astrazeneca è “sicuro ed efficace”: lo ha detto ieri Emer Cooke, direttrice esecutiva dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema), nel corso di una conferenza stampa dopo la revisione del farmaco da parte degli esperti, in particolare rispetto al rischio di eventi tromboembolici.

EMA: CON ASTRAZENECA EVENTI TROMBOEMBOLICI SOTTO MEDIA

“Sono stati rilevati 25 casi di eventi tromboembolici su 20 milioni di persone vaccinate con AstraZeneca. Il numero di eventi tromboembolici, su persone vaccinate con AstraZeneca, risulta inferiore a quello che si registra nella popolazione non vaccinata. È importante sottolineare che i casi gravi sono stati rari”. Queste le parole della dottoressa Sabine Straus, capo della Prac, il comitato competente di accertamento di rischio farmaco dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema).

La direttrice dell’Agenzia, Emer Cooke, ha comunque precisato come al momento non ci sia una diretta correlazione tra questi casi e l’assunzione del vaccino AstraZeneca e ha aggiunto: “Lanceremo ulteriori approfondimenti per capire di più”.

EMA: AGGIORNEREMO FOGLIETTO ILLUSTRATIVO DI ASTRAZENECA

“Sarà necessario aggiornare il foglio illustrativo del vaccino così da informare la popolazione e gli operatori sanitari e fare in modo di avere gli strumenti per individuare in anticipo eventuali effetti collaterali“. Queste le parole di Sabine Straus, direttrice della Commissione di farmacovigilanza durante la conferenza stampa dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema) sui risultati delle indagini condotte sul vaccino AstraZeneca.

DRAGHI: BENE EMA, OGGI ALLE 15 RIPRENDE SOMMINISTRAZIONE

“Il governo italiano accoglie con soddisfazione il pronunciamento dell’Ema sul vaccino di AstraZeneca. La somministrazione del vaccino Astrazeneca riprenderà già da oggi. La priorità del governo rimane quella di realizzare il maggior numero di vaccinazioni nel più breve tempo possibile”. Lo dice il presidente del Consiglio Mario Draghi.

AIFA: DALLE 15 RIPRENDONO VACCINAZIONI CON ASTRAZENECA

“La raccomandazione del Comitato di Farmacovigilanza (PRAC) di EMA, nella riunione di ieri, 18 marzo 2021, ha confermato il favorevole rapporto beneficio/rischio del vaccino anti-Covid19 AstraZeneca, escludendo una associazione tra i casi di trombosi e il vaccino Covid 19. Ha inoltre escluso, sulla base dei dati disponibili, problematiche legate alla qualità e alla produzione“. Così, in una nota, l’Aifa interviene dopo il parere dell’Ema, comunicato in conferenza stampa, sul vaccino AstraZeneca sicuro ed efficace.

“Sentito il ministro della Salute, la Direzione generale della Prevenzione e il Consiglio Superiore di Sanità- prosegue la nota- AIFA rende noto che sono venute meno le ragioni alla base del divieto d’uso in via precauzionale dei lotti del vaccino, emanato il 15 marzo 2021. Pertanto, oggi, non appena il Comitato per i farmaci ad uso umano (CHMP) rilascerà il proprio parere, AIFA procederà a revocare il divieto d’uso del vaccino AstraZeneca, consentendo così una completa ripresa della campagna vaccinale a partire dalle 15.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»