Ue, Salvini: “M5s-Pd già governano insieme”. Di Maio replica: “Su voto a Leyen Lega mente agli italiani”

E' scontro all'interno del governo sul voto alla neo-presidente della Commissione europea Ursula Von Der Leyen
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Continua lo scontro tra Lega e M5S dopo l’elezione alla presidenza della Commissione europea di Ursula Von Der Leyen. “5Stelle e Pd? Da due giorni sono già al governo insieme, per ora a Bruxelles. Tradendo il voto degli Italiani che volevano il cambiamento, i grillini hanno votato il Presidente della nuova Commissione Europea, proposto da Merkel e Macron, insieme a Renzi e Berlusconi. Una scelta gravissima, altro che democrazia e trasparenza”, dichiara il vicepremier e ministro Matteo Salvini.

Secca la replica di Luigi Di Maio, che rilancia la sua intervista al ‘Corriere della Sera’ pubblicata anche sul Blog delle stelle: “Vi voglio dire la verità sulla Von Der Leyen, perché la Lega sta mentendo agli italiani e mi dispiace. Noi abbiamo detto sì per delle idee, loro hanno hanno detto no per una poltrona. Ecco la mia intervista in cui racconto ogni dettaglio della vicenda. La verità vince sempre”. A peggiorare la situazione è la questione ‘Russiagate’. Il vicepremier a ‘Uno Mattina’ su Raiuno ga dichiarato: “Sta crescendo un po’ di tensione dal lato della Lega. C’e’ tensione sulla questione russa. Io voglio metterti in condizione di difenderti. Vai in parlamento e andiamo avanti. C’è tensione su questo fatto di riferire in parlamento. Questa richiesta viene vista come un tradimento”.

Nonostante cio’ Di Maio è convinto che il governo andrà avanti: “Sono sicuro dell’esecutivo ed è ingiusto minacciare ogni giorno una crisi di governo. Ci sono delle riforme che si devono fare”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»