Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Terremoto, scuole evacuate a Roma per verificare eventuali danni

Dal nord al sud della città molti presidi, in autonomia, stanno decidendo l'evacuazione delle scuole
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – Dopo la serie di scosse di terremoto che ci sono state in Centro Italia, avvertite distintamente anche a Roma, alcune scuole della Capitale, per precauzione, sono state fatte evacuare per effettuare verifiche di eventuali danni. Una scelta fatta per esempio, stando alle prime notizie, al Sisto V, al Cavour, al Guido de Ruggiero, alla Lucio Lombardo Radice, alla Brembio, alla Borghi, al plesso Largo Castelsepri.

LEGGI ANCHE L’Italia trema: violente scosse di terremoto tra Rieti e L’Aquila

Dal nord al sud della città, quindi, molti presidi, in autonomia, stanno decidendo l’evacuazione delle scuole. In altri plessi, invece, i ragazzi sono stati comunque fatti uscire dalle aule e portati all’aperto, ad esempio nei cortili o nei giardini delle scuole.

LEGGI ANCHE

L’Italia trema, crolla il campanile di S.Agostino ad Amatrice

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»