Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Lecce open day Johnson & Johnson per la festa patronale di sant’Oronzo

vaccino JOHNSON &JOHNSON
Il 25 agosto dosi di vaccino anti covid per residenti e turisti, senza prenotazione e fino a esaurimento scorte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – Dosi di vaccino anti covid per festeggiare sant’Oronzo, patrono di Lecce. Così il prossimo 25 agosto, in occasione della prima giornata di festeggiamenti dedicata al primo vescovo e martire della città, la Asl salentina – in collaborazione con l’arcidiocesi di Lecce, la Caritas diocesana e il Comune – ha organizzato un open day per la somministrazione del vaccino monodose Janssen prodotto da Johnson & Johnson.

L’appuntamento sarà dalle 18 alle 21 in piazza Duomo dove sosterà un ambulatorio medico mobile a cui potranno rivolgersi residenti e turisti, senza prenotazione e fino a esaurimento scorte. “La Chiesa – spiega l’arcivescovo Michele Seccia – da sempre attenta e sensibile ai bisogni dell’uomo non può esimersi dal fornire il suo ulteriore contributo. Ho così dato al direttore generale della Asl la disponibilità di vaccinare in piazza Duomo nella giornata del 25 agosto chi ancora non ha avuto la possibilità di farlo. Mi auguro che soprattutto i poveri, gli immigrati e chi nella nostra città è emarginato, anche rispetto all’informazione circa il dovere di vaccinarsi, possa approfittare di questa preziosa occasione”.

“Costruiamo con l’open day, un’opportunità significativa di solidarietà e vicinanza alle persone che non si sono ancora vaccinate”, commenta don Nicola Macculi direttore della Caritas diocesana di Lecce e aggiunge: “Faremo in modo che la festa sia una festa a tutto tondo, non solo religiosa e civile ma anche legata alla tutela della salute”. “Vogliamo dare la possibilità a chi non si è ancora vaccinato di farlo e di raggiungere persone indecise o per diverse ragioni difficili da contattare. In una fase di innalzamento del numero dei contagi ci auguriamo un’adesione significativa e cogliamo l’occasione per invitare i cittadini al rispetto delle precauzioni e delle norme anticontagio per evitare e frenare la diffusione del virus”, dichiara il direttore del dipartimento di Prevenzione, Alberto Fedele.

L’open day è “una possibilità di cui possono approfittare anche i tanti turisti che in queste settimane affollano Lecce. Il vaccino si sta dimostrando la nostra più efficace difesa contro i risvolti più gravi della malattia da Covid-19 e, anche in vista dell’autunno, della riapertura delle scuole e del ritorno a una graduale normalità, più la percentuale di persone vaccinate aumenterà, più potremo affrontare le settimane che verranno con fiducia”, conclude il sindaco Carlo Salvemini.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»