Siria, via i ribelli da Aleppo: 4000 combattenti lasceranno il quartiere Est

L'intesa, secondo fonti concordanti negoziata nella notte, preparerebbe l'avanzata delle forze governative nei quartieri orientali della città
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

aleppo_siriaROMA  – Circa 4000 combattenti ribelli saranno trasferiti oggi via da Aleppo insieme con le loro famiglie: lo ha annunciato la televisione di Stato di Damasco, all’indomani di un primo tentativo di evacuazione fallito a causa di una ripresa di scontri e bombardamenti.

L’intesa, secondo fonti concordanti negoziata nella notte, preparerebbe l’avanzata delle forze governative nei quartieri orientali della città dopo oltre quattro anni.

Il nodo di Aleppo, e del trasferimento in sicurezza di combattenti e civili, era stato ieri al centro di un colloquio telefonico tra il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il suo omologo russo Vladimir Putin.

 LEGGI ANCHE

Siria, Unicef: “Strage di bambini peggiore di Bosnia e Ruanda”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»