Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Brucia un deposito di materiali plastici nel Napoletano, nube nera visibile a chilometri di distanza

incendio arzano 2
I vigili del fuoco sono sul posto con 5 squadre, le operazioni di spegnimento sono in corso
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI –  “È davvero improbabile che tutti questi incendi che stanno colpendo aziende del nostro territorio siano frutto soltanto di coincidenze”. La pensa così il consigliere regionale campano di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che chiede “alle autorità e alla magistratura di accendere un riflettore su questo fenomeno e di aprire un fascicolo. Questi roghi tossici stanno avvelenando la nostra terra e a farne le spese sono i cittadini”.

L’esponente del Sole che ride si riferisce all’incendio divampato questa mattina all’alba in un capannone adibito a deposito di materiali plastici della zona industriale di Arzano (Napoli). La colonna di fumo nera e densa si vede a chilometri di distanza e sui social sono molti i cittadini preoccupati che stanno postando video e foto. I vigili del fuoco sono sul posto con 5 squadre, le operazioni di spegnimento sono in corso.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»