Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cosa si legge a Roma, la classifica del 15 marzo

La classifica dei libri più venduti della settimana
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

  • Il commento

Una classifica davvero variegata questa settimana, ma che si può, tuttavia, caratterizzare sotto il titolo di Michael Connelly che occupa il decimo posto: Doppia verità. I libri più venduti, infatti, affrontano tutti in qualche modo degli svelamenti, a partire dai primi tre classificati: in La versione di Fenoglio, che si conferma al primo posto, sotto la trama del romanzo cresce una riflessione sull’indagine, sul potere e sulla ricerca della verità; nel nuovo romanzo di Chiara Gamberale,  la protagonista torna sull’isola più importante della sua vita per scoprire la verità su se stessa e sciogliere nodi ancora intrecciati;  al terzo posto Camilleri rievoca la figura di Tiresia che, attraverso le voci che lo hanno raccontato, continua a svelare agli uomini quello che non vedono. Anche gli altri libri in classifica non sono meno coraggiosi: da Rocco Schiavone in lotta per ricostruire una verità integra, ai colori medievali del Il nome della rosa dove giungere alla verità è un rischio filosofico, passando dalla ricerca della verità sulla Fedeltà di un matrimonio di Missiroli, per arrivare a vedere in cosa la nostra società si potrebbe trasformare se continuiamo a temere le persone che pensano di Il censimento dei radical chic.La nota conclusiva spetta ai due saggi presenti in classifica di Recalcati e Renzi perché trasmettono la fiducia e l’ottimismo di due concetti di cui si sente molto il bisogno:  l’amore (Mantieni il bacio) e l’avvenire (Un’altra strada).

Valeria Valente, Red Feltrinelli di via Tomacelli

  • Da non perdere

Blaise Pascal – Compendio della vita di Gesù (La Vita Felice) 

Nel gennaio del 1655 il filosofo Blaise Pascal si ritirò nell’antica abbazzia di Port-Royal des Champs, divenuta famosa (anche grazie all’opera di Saint-Beuve) per la comunità religiosa giansenista, dove scrisse questo piccolo capolavoro rimasto sconosciuto fino alla metà del secolo scorso. E’ una vita di Gesù tratta da una lettura attenta dei quattro Vangeli, riproposta cronologicamente in 354 accuratissimi paragrafi fatti di parole, dettagli, brevi elementi dottrinali. Oltre cento quelli dedicati alla Passione, con un’esposizione pietosa di tutti i passaggi. “Pascal punta sull’agonia” ha scritto Carlo Carena, che lo ha tradotto. Da leggere per scoprire lo stile di Pascal, che fa emergere, passo dopo passo, la tragedia e la poesia del Dio Uomo.

  • Fuori classifica consigliati

Filippo Tuena – Le galanti (Il Saggiatore)

Emanuele Severino – Testimoniando il destino (Adelphi)

Mauro Fabi – Il privilegio di dover morire (Il Convivio)

Paolo Miorandi – Verso il bianco (Exorma)

Shelly Kagan – Sul morire (Mondadori)

  • Cosa si dice a Roma

♦ E’ iniziato Libri Come all’Auditorium Parco della Musica. Il tema scelto è ‘La libertà’. Tra gli ospiti Peter Cameron, Javier Cercas, Manuel Vilas, Rachel Cusk, Agnes Heller, Samantha Cristoforetti, Andre Dubus III, Slavoj Zizek, Massimo Recalcati, Francesco Piccolo, Gianrico Carofiglio, Nadia Terranova.

♦ Saranno annunciati domenica 17 marzo, durante una conferenza stampa a Libri Come, i dodici finalisti al Premio Strega. Sono 57 i candidati, tra questi per Mondadori (Piero Sorrentino, Carmine Abate e Benedetta Cibrario), per Einaudi (Nadia Terranova, Evelina Santangelo e Marco Missiroli), per Neri Pozza (Eleonora Marangoni, Francesca Diotallevi e Silvio Perrella), per La Nave di Teseo (Mauro Covacich, Roberto Cotroneo, Claudia Durastanti). Quattro,gli autori Bompiani (Antonio Scurati, Roberto Pazzi, Emanuele Altissimo e Giulia Caminito).

  • Segnalibro

DIECI ANNI DI ‘LIBRI COME’

Fino a domenica 17 marzo (ore 11-21) all’Auditorium Parco della Musica, presentazioni, dialoghi, incontri e laboratori in occasione di ‘Libri Come’, la festa del libro e della lettura, alla sua decima edizione.

GIORNATA MONDIALE DEI SAGGI

Mercoledì 20 marzo (ore 18.30) a la Feltrinelli Largo Argentina, in occasione della Giornata mondiale dei saggi, Filippo Ceccarelli, Giancarlo De Cataldo, Donatella Di Cesare, Ezio Mauro, Loredana Lipperini e Lidia Ravera dialogheranno con i lettori consigliando saggi che aiutino ad affrontare la complessità del nostro tempo.

INCONTRO CON EZIO SINIGAGLIA

Mercoledì 20 marzo (ore 19.30) alla Libreria Tomo, sarà presentato il libro ‘Il Pantarei’ (Terrarossa edizioni) di Ezio Sinigaglia. Intervengono Stefano Gallerani ed Elisa Casseri.

LETTURE DALLE POESIE DI ALDA MERINI

Giovedì 21 marzo (ore 21) al Caffè Letterario di Via Ostiense, serata di letture dalle poesie di Alda Merini in occasione della Giornata internazionale della Poesia. Organizzata dalla Setta dei Poeti estinti, letture di Mara Sabia.

INCONTRO CON GIULIA CAMINITO

Venerdì 22 marzo (ore 18) da Moby Dick hub culturale, sarà presentato il libro ‘Un giorno verrà’ (Bompiani) di Giulia Caminito.

IL ROMANZO D’ESORDIO DI FRANCESCA PIERI

Venerdì 22 marzo (ore 18.30) da Red Feltrinelli in via Tomacelli, sarà presentato il romanzo ‘Bianca’ (DeA Planeta) di Francesca Pieri. Con l’autrice dialoga Carola Susani.

FRANCESCO MONTANARI LEGGE PASOLINI

Domenica 24 marzo (ore 11) al Macro Asilo, l’attore Francesco Montanari leggerà alcune pagine di ‘Una vita violenta’ di Piero Paolo Pasolini.

  • Il verso della settimana

Il privilegio di dover morire,di non dover vedere oltre

Mauro Fabi

Top 20

01

02

03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Nota

La classifica è il risultato delle vendite nella settimana tra il 4 e il 10 marzo 2019, nelle librerie Feltrinelli di Roma e provincia.

Il confronto è con la classifica di tutte le Feltrinelli d’Italia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»