hamburger menu

VIDEO | L’Inail al Festival della Cultura Paralimpica, Tardiola: “Strumento di reinserimento”

Quarta edizione della manifestazione ospitata all'Arsenale militare marittimo di Taranto

Pubblicato:14-11-2023 16:26
Ultimo aggiornamento:14-11-2023 16:53
Canale: Puglia
Autore:
festival cultura paralimpica evento INAIL taranto
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

TARANTO – “L’Inail non poteva mancare a questo evento perché da molti anni la nostra collaborazione con il Comitato italiano paralimpico è una delle importanti declinazioni del reinserimento delle persone con disabilità. Nella collaborazione con il Cip e con il presidente Luca Pancalli, in particolare, abbiamo discusso e sperimentato percorsi per utilizzare lo sport come strumento di riabilitazione vera e propria. L’attività motoria si integra in questo modo con i percorsi di riabilitazione più ‘tradizionale’ ossia quelli clinici registrando risultati e successi importantissimi che ci convincono ancora di più sul rafforzare questa storica collaborazione”. Lo ha detto il direttore generale dell’Inail, Andrea Tardiola, in occasione dell’apertura della quarta edizione del Festival della cultura paralimpica, in in programma da oggi al 17 novembre, presso l’Arsenale militare marittimo di Taranto.

L’Istituto è presente all’evento con uno stand espositivo del Contact center integrato SuperAbile per fornire informazioni e presentare il proprio servizio erogato attraverso un call-center, un portale web (www.superabile.it) e una rivista.

Per la città di Taranto e per noi di Inail regione Puglia ospitare questo Festival rappresenta un onore– ha sottolineato Giuseppe Gigante, direttore regionale Inail Puglia- Inoltre la circostanza di essere qui insieme a tanti atleti vuol dire che il nostro lavoro e il nostro investimento nella cultura del reinserimento attraverso lo sport sta producendo i suoi effetti. Lo sport è uno strumento valido che riporta la socialità al centro della nostra vita“, ha concluso Gigante. Il festival è promosso dal Cip a partire dal 2018. La prima edizione si è svolta a Roma, presso la stazione Tiburtina. La seconda a Padova, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova. Nel 2022, dopo la pausa imposta dalla pandemia, il Festival ha ripreso il proprio cammino a Milano. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-11-14T16:53:06+01:00