Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Migliaia al concerto di Salmo. Fedez: “Senza regole peggiorate la situazione”. E scoppia la social-guerra

salmo e fedez
Il rapper milanese ha attaccato sui social il collega sardo per un live benefico senza distanziamento e mascherine. E la risposta non si è fatta attendere: "Se avessi voluto seguire le regole non avrei fatto l'artista"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – È scoppiata una social-guerra tra rapper a colpi di post. Da un lato c’è Salmo, protagonista di un maxi concerto a Olbia, in Sardegna, organizzato da lui stesso per promuovere una raccolta fondi in favore delle zone colpite dagli incendi, in particolare l’oristanese. Dall’altra c’è Fedez, che accusa il collega di aver permesso a migliaia di persone di radunarsi in una piazza senza osservare alcuna regola di distanziamento sociale o obbligo di mascherina, in un’epoca in cui molti altri artisti sono stati costretti a rinunciare ad esibirsi per rispettare le normative anti Covid.

Il rapper di Milano, marito dell’inflencer Chiara Ferragni e paladino di numerosi temi sociali, si è dimostrato nei mesi scorsi particolarmente sensibile al tema dei lavoratori dello spettacolo, impossibilitati ad esibirsi e quindi a guadagnare durante la pandemia. Al punto che ha coinvolto moltissimi colleghi in una raccolta fondi benefica per il settore dal titolo Scena Unita, che ha aiutato migliaia di artisti.

Non si è fatta attendere la risposta del collega sardo Salmo, che sullo stesso mezzo, ovvero Instagram, ha postato un’immagine dall’alto del gremittismo concerto e un post decisamente polemico che recita: “Gli assembramenti creati dalla finale degli Europei andavano bene, il mio concerto gratuito no”. E a chiosa una frecciata diretta proprio al collega milanese: “Non definitevi artisti se non avete le palle di infrangere le regole“.

Post Instagram di Salmo

La didascalia del post, infine, lascia ben poco spazio all’immaginazione: “Potevo andare a farmi la vacanza come Fedez invece sono sceso per strada e ho detto la mia. Se avessi voluto seguire le regole non avrei fatto l’artista!”.

Post Instagram di Salmo

La cosa ha, evidentemente, mandato Fedez su tutte le furie, vista la quantità di stories che sono seguite. Il rapper milanese, autore del tormentone estivo “Mille” in compagnia di Achille Lauro e Orietta Berti, ha infatti raccontato di aver tentato di coinvolgere Salmo nel suo progetto Scena Unita, e anche in una seconda iniziativa a favore della Sardegna, senza però ottenere alcuna risposta.

Come finirà? Lo scopriremo solo vivendo, ma soprattutto sfogliando le storie Instagram dei due cavalieri duellanti. E chissà che non ne nasca una hit scritta a quattro mani.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»