fbpx

Tg Agricoltura, edizione del 13 luglio 2019

E’ online la nuova edizione del Tg Agricoltura del Lazio:

– IL MINISANMARZANO DI FONDI ALLA CONQUISTA DELLE TAVOLE ITALIANE

Dalla Piana di Fondi arriva un piccolo pomodoro che in pochi anni è entrato nell’Olimpo dei sapori tipici del Lazio. Il Torpedino è un minisanmarzano rosso o verde, che grazie al suo particolare equilibrio tra dolcezza e acidità si presta a preparazioni di ogni tipo.

– 140 ANNI DI LIQUORI E SCIROPPI ALLE PORTE DI ROMA

Centoquaranta anni di attività e il proprio nome accanto a certi costumi che da generazioni resistono imperturbabili. Come il caffe’ corretto al bar, o la grattachecca per rinfrescarsi nelle giornate roventi. E’ da sempre la stessa famiglia a guidare l’omonima azienda ‘Pallini’, specializzata in liquori e sciroppi.

– BIRRE IPA E STRONG ALE DA UN BIRRIFICIO ARTIGIANALE DELLA SABINA

Produrre birre che avvicinano al mondo artigianale convincendo anche i palati meno esperti, grazie a identità definite ma sapori delicati. Con questa filosofia, circa tre anni fa, Matteo Lupi ha cominciato a creare le sue prime birre. Oggi, il birrificio Bravehop, a Fara Sabina, in catalogo ha una birra stagionale natalizia due ipa, due strong ale, di cui una con un ingrediente a chilometro zero.

– IL LAZIO PORTA LE ECCELLENZE CASEARIE AL ‘CHEESE’

Non mancheranno le eccellenze del Lazio alla XII edizione di ‘Cheese’, la fiera internazionale dedicata al mondo lattiero caseario di qualità che si terrà a Bra, in provincia di Cuneo, dal 20 al 23 settembre. Le aziende interessate ad occupare gli spazi espositivi di Regione Lazio e Arsial, potranno inviare la domanda di partecipazione entro e il 21 luglio. Le informazioni sull’avviso pubblico sono disponibili sul sito di Arsial.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

13 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»