Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Politico Parlamentare, edizione dell’11 ottobre 2021

tg_politico_parlamentare_11_ottobre
Si parla di: scioglimento Forza Nuova, manifestazione nazionale antifascista, riapertura del Transatlantico e Giornata del Trekking urbano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

DRAGHI A LANDINI: VALUTIAMO SCIOGLIMENTO FORZA NUOVA

Una visita di mezz’ora, iniziata con un abbraccio tra gli applausi dei dipendenti del sindacato. Poco dopo mezzogiorno, il presidente del Consiglio Mario Draghi è arrivato nella sede della Cgil di Roma per incontrare il segretario Maurizio Landini. Un gesto per esprimere solidarietà al sindacato di Corso d’Italia. “Draghi ha detto che il governo discuterà un provvedimento per lo scioglimento delle forze che si richiamano al fascismo”, ha rivelato Landini al termine dell’incontro. I sindacati stanno già preparando la manifestazione indetta per sabato. “Ci saranno tante persone”, assicura Landini. Intanto, i pm milanesi dell’antiterrorismo lanciano l’allarme: dopo il 15 ottobre, con l’entrata in vigore del green pass nei luoghi di lavoro, la reazione delle piazze sarà “imprevedibile”. Ecco perché il governo sta pensando a una stretta sui cortei. D’ora in poi, è il pensiero di Draghi, serviranno maggiori verifiche sulla sicurezza prima di dare il via libera alle manifestazioni.

LETTA A SALVINI E MELONI: UNITI CONTRO IL FASCISMO

Si sposta in Parlamento la reazione all’assalto squadrista di sabato scorso. Il Pd, ma anche Italia Viva, e i Socialisti, hanno presentato mozioni per impegnare il governo a sciogliere Forza Nuova. I Cinque Stelle, Leu e una parte di Forza Italia hanno sottoscritto la mozione dem. “Non vogliamo che sia un atto di parte, anche Lega e Salvini si uniscano a noi”, e’ l’invito del segretario dem Enrico Letta. Sulla base della legge Scelba, il governo potrebbe procedere allo scioglimento con un atto proprio, un decreto o un atto amministrativo. Ma e’ importante per Draghi il sostegno parlamentare quanto piu’ ampio possibile. Letta chiede a Salvini e Meloni di unirsi alla piazza antifascista di sabato prossimo.

DOPO LA FASE ACUTA DELLA PANDEMIA, RIAPRE IL TRANSATLANTICO

Dopo la fase acuta della pandemia, riapre il Transatlantico. “La Camera è al lavoro per la riapertura in tempi rapidi”, annuncia il presidente Roberto Fico. Nel ‘corridoio dei passi perduti’ di Montecitorio erano state allestite decine di postazioni di voto per i deputati, così da assicurare il distanziamento, contrastare la diffusione del contagio e garantire la continuità delle funzioni parlamentari. “È interesse della nostra istituzione ritornare alla normalità il prima possibile”, aggiunge Fico. L’associazione Stampa Parlamentare ringrazia il presidente. “I giornalisti sono pronti a tornare”.

TORNA LA GIORNATA DEL TREKKING URBANO

Torna il 31 ottobre la Giornata Nazionale del Trekking Urbano: la manifestazione ideata nel 2002 dal Comune di Siena, sarà una occasione per riscoprire angoli nascosti attraverso percorsi che uniscono arte, cultura, spiritualità e prodotti tipici. Giunta alla sua XVIII edizione, andrà in scena da Nord a Sud, con un programma di iniziative che racconteranno i territori attraverso storie e racconti legati a personaggi originali e alle loro vicende. Secondo l’assessore al Turismo del Comune di Siena, Alberto Tirelli, l’evento “sarà un’occasione per dare una risposta a questa grande richiesta di turismo attivo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»