Wikipedia declassa il Daily Mail: “Non è fonte attendibile”

Il tabloid è reo di usare un taglio troppo sensazionalistico e notizie non verificate
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Pubblica notizie non verificate, fa scarso utilizzo del fact checking ed utilizza un taglio sensazionalistico” con queste parole Wikimedia Foundation, gestore di Wikipedia, ha deciso di ‘bollare’ il Daily Mail come fonte non attendibile.

Daily Mail, Wikipedia punta il dito per le news non verificate

Gli editor della nota enciclopedia online, che si posiziona tra i 10 siti più consultati al mondo, hanno così deciso di eliminare il tabloid britannico a causa delle notizie troppo spesso non verificate e dell’inutile sensazionalismo. Il provvedimento avrà un valore retroattivo, ciò vale a dire che le notizie pubblicate in precedenza, circa 12mila link, basate su fonti del Daily Mail, verranno aggiornate con fonti ritenute più attendibili.

Doppia veirifca sulle news del tabloid

Il Daily mail però non verrà bandito completamente dall’enciclopedia, ma i fatti riportati verranno sottoposti a doppia verifica. Prima di linkare il tabloid infatti, gli editori responsabili dovranno verificare se la notizia riportata è stata trattata anche da altri giornali più attendibili.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»