Crisi, l’allarme di Lamorgese: “Autunno caldo? Rischio concreto”

La ministra dell'Interno: "A settembre e ottobre vedremo gli esiti di questo periodo"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “A settembre e ottobre vedremo gli esiti di questo periodo di grave crisi economica che ha colpito le aziende e i cittadini“. Lo ha detto il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese intervistata alla trasmissione Agora’ Estate, su Rai3 rispondendo a chi gli chiedeva se ci sara’ il rischio di un autunno caldo.

La titolare dell’Interno ha sottolineato pero’ che “il governo ha posto in essere tutte le iniziative necessarie per evitare che ci siano conseguenze di tipo sociale. Il rischio pero’ e’ concreto, tanto che vedo oggi anche un atteggiamento di violenza nei confronti delle nostre forze di polizia, a cui deve andare il ringraziamento mio e di tutti gli italiani”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»