Alien: Covenant, tra parti alieni e figure misteriose torna la paura nello spazio

Nel cast del film, in uscita il prossimo 11 maggio, Michael Fassbender, Katherine Waterston, Billy Crudup, Danny McBride e Demián Bichir
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Due ore di pura adrenalina. Non c’è che dire, il nuovo film di Ridley Scott Alien: Covenant, cattura lo spettatore e lo tiene incollato al grande schermo per 122 minuti filati.  Nessuna scena piatta o scontata, il film parte subito ‘in quarta’ e a pochi minuti dall’inizio l’equipaggio ha già perso il suo capitano, morto tragicamente.

La pellicola è il sequel del film Prometheus del 2012 e secondo prequel della saga di Alien. Nel 2104 l’astronave colonia Covenant si sta dirigendo verso Origae-6, pianeta dove i coloni sperano di costruire un nuovo avamposto per la razza umana ma durante il tragitto l’equipaggio, formato da sole coppie e dal vigile sintetico Walter, capta un segnale ‘umano’. Da qui la scelta di trovarne la fonte, a sole due settimane di viaggio e abbandonare l’idea originale di raggiungere Origae distante ancora sette anni.

Una scelta sbagliata che i membri della Covenant pagheranno letteralmente sulla propria pelle. Ad accoglierli troveranno un paesaggio senza alcuna forma di vita apparente, ma quella che all’inizio sembrerà la terra della salvezza, si rivelerà presto l’inferno. E’ qui infatti che si nascondono diverse forme aliene invisibili pronte a penetrare in un corpo per poi squarciarlo e rinascere attraverso un vero e proprio parto alieno. Attacchi feroci quelli dei piccoli alien, che portano lo spettatore a domandarsi di continuo “Chi sarà la prossima vittima?”.

Orrore e adrenalina trovano però un antidoto nel personaggio di Michael Fassbender, perfetto nel doppio ruolo che è chiamato a interpretare: l’androide David (personaggio che riprende da Prometheus) e il modello successivo Walter, creato ancora dalla Weyland Corporation. Freddo, distaccato, ma “umanamente” diverso per entrambi i ruoli.

Nel cast del film, in uscita il prossimo 11 maggio, Michael Fassbender, Katherine Waterston, Billy Crudup, Danny McBride e Demián Bichir.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»