A Roma 200 eventi in tre giorni, il primo festival delle periferie è ‘Iper’

iper festival periferie roma
L'iniziativa è 'phygital', sia fisica che digitale, con 90 ore di trasmissione dal teatro di Tor Bella Monaca
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Oltre 200 eventi fra conferenze, performance, letture, proiezioni, lezioni, concerti, installazioni e 400 personalità coinvolte fra artisti e studiosi con un ‘epicentro’ al Teatro di Tor Bella Monaca dal quale saranno trasmesse 90 ore di streaming, e poi collegamenti da decine di luoghi e città del mondo. Arriva “IPER” il primo “Festival delle periferie”, promosso da Roma Culture, organizzato da Palaexpo e presentato oggi alla presenza della sindaca Virginia Raggi, dell’assessore alla Cultura, Lorenza Fruci e dell’assessore all’Urbanistica, Luca Montuori. Una manifestazione phygital (sia fisica che digitale), multidisciplinare e gratuita che si terrà dal 21 al 23 maggio. Saranno tre giorni dedicati al tema della periferia, quella romana ma anche quelle di altre metropoli del pianeta.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»