Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Sanità. Malattie rare, sì a cicli terapia presso stesso centro

NAPOLI - La Giunta Regionale, nella seduta di oggi, ha
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

medici_sanità_salute4NAPOLI – La Giunta Regionale, nella seduta di oggi, ha modificato la delibera n. 979 del giugno 2008, che impediva ai pazienti affetti da malattie rare di poter continuare i cicli di terapia successivi al primo mese presso lo stesso centro di riferimento regionale. Facendo seguito alle richieste delle associazioni dei pazienti e per fornire una modalita’ semplificata che integri il percorso assistenziale, la delibera assicura la continuazione dei cicli di terapia presso lo stesso centro e non piu’, com’era obbligatorio con la delibera del 2008, dopo il primo mese, presso i presidi ospedalieri delle Asl.

Nella stessa riunione di Giunta, e” stato deliberato di dare impulso alla valorizzazione dei beni del patrimonio storico-sanitario di pertinenza delle Aziende sanitarie napoletane. In questo contesto e” stata conferito al Museo delle Arti Sanitarie e di Storia della Medicina, con sede nel cortile degli Incurabili, il compito di mappare, inventariare e catalogare i propri beni, prevedendo sin d”ora che la loro conservazione debba avvenire presso l”Ospedale degli Incurabili.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»