A Roma la presentazione di un volume con 140 opere di artisti siriani

Pittori, illustratori, fumettisti, fotografi, poeti, calligrafi, attori e registi teatrali, street artist e video maker che vivono in Siria. O sono dovuti scappare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “140 opere realizzate da artisti affermati ed emergenti di diverse generazioni e religioni, che vivono in città e villaggi della Siria o costretti di recente a lasciare il Paese. Pittori, illustratori, fumettisti, fotografi, poeti, calligrafi, attori e registi teatrali, street artist e video maker”. E’ la collezione “syria off frame“, che diventa anche un volume omonimo a cura di Donatella Della Ratta. La pubblicazione “Syria off frame- contemporary artists from Syria” sarà presentata giovedì 10 marzo alle ore 18 e 30 nella sede dell’Associazione Stampa Estera (Via dell’Umiltà, 83/C). Insieme a quello della curatrice, previsti interventi dell’on. Emma Bonino, già ministro degli esteri, di Francesca Caferri, Franco Venturini e Catherine Cornet, giornalisti, rispettivamente, delle testate “La Repubblica”, “Il Corriere della Sera” e “Internazionale”, Claudio Scorretti, curatore ed esperto d’arte e Guido Talarico, direttore della rivista “Insideart”. Modera l’incontro Giancarlo Bosetti, direttore del web-magazine “Reset Doc – Dialogues on Civilizations”. Le opere della collezione sono state raccolte tra la primavera e l’estate scorsa attraverso il progetto senza scopo di lucro “Imago Mundi” di Luciano Benetton.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»