hamburger menu

FOTO | A piazza di Spagna l’albero di Natale di Dior: 15 metri di oro, farfalle e profumi

L'accensione con Gualtieri, la maison illuminerà anche 7 km di strade della periferia

Pubblicato:07-12-2023 11:18
Ultimo aggiornamento:10-12-2023 14:52
Canale: Roma
Autore:
albero-natale-dior-roma4
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Quasi 15 metri di farfalle dorate e flaconi di Miss e J’Adore, illuminati in bianco e ‘firmati’ in oro. È l’albero di Natale regalato da Dior a Roma, che da ieri sera impreziosisce la scalinata di Trinità dei Monti, a piazza di Spagna: ad accenderlo, davanti a centinaia di romani e turisti raccoltisi intorno alla Barcaccia, è stato il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, insieme all’assessore capitolino a Turismo e Moda, Alessandro Onorato e al Brand general manager Parfums di Dior, Giuseppe Oltolini. A realizzare la suggestiva installazione è stata la romana Maria Grazia Chiuri, direttrice artistica delle collezioni artistiche della maison francese.

LEGGI ANCHE: Roma, via Condotti si illumina di diamanti dorati

Non solo piazza di Spagna però, perché Dior illuminerà a festa anche 7 chilometri di strade di quartieri meno centrali: da Cinecittà a Casal de’ Pazzi, da Nuovo Salario alla Borghesiana, da Ostia a Torre Spaccata, da Colle Prenestino a Capannelle.

“Roma è una città unica, ci troviamo in uno dei luoghi più iconici del mondo”, le parole di Oltolini. “La maison Dior ha un legame speciale con la città di Roma, e questa installazione è stata disegnata da Maria Grazia Chiuri. Vorrei ringraziare il team Dior per aver lavorato a questo progetto”.

Per Onorato “è importante che un grande gruppo come Dior decida di investire su questa che è la scalinata della piazza più bella del mondo, ma voglio sottolineare che c’è stato un grande lavoro di squadra che ci permetterà di illuminare anche tante altre strade della città. Una fortissima partnership publico-privato per un Natale più bello e luminoso non solo in Centro, ma anche in periferia”.

Soddisfatto Gualtieri: “Siamo in un luogo straordinario che forse ha ancora più magia in questi giorni di festa e che, con questa illiminazione, raggiungerà ancora più il cuore di tantissimi. Parliamo di una delle piazze più importanti al mondo, e voglio ringraziare Dior e i creativi e gli artisti, tra l’altro romani, che hanno contribuito a un risultato bellissimo che dà tanta qualità non solo qui, ma in tutta Roma. Abbiamo chiesto, infatti, tutti fortemente un impegno maggiore perché Roma è una sola, Centro e periferie, quindi ci sarà un’illuminazione in tutta la città che riguarderà quasi 7 chilometri di strade in ogni quadrante della città”.

Una bellezza, ha chiosato il sindaco, “che si diffonde e rende Roma varia e diversa ma unita in uno spirito di festa, anche durante un periodo difficile e con tante sfide da affrontare”.

Le altre strade e piazze illuminate sono: piazza Civitella Paganico e via Seggiano, viale Marx, via Bolognetta, via dei Colombi e piazza degli Alcioni, via Acciaroli, via del Calice, via Polia, viale Ciamarra, via Guido da Ruggero e piazza Caduti della Montagnola, via Baldovinetti, via Renzo Bertani, via Baffigo, via della Corazzata e via delle Repubbliche Marinare, via di Casalotti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-12-10T14:52:15+01:00