Zaia vuole l’autonomia del Veneto: “Referendum nei primi sei mesi dell’anno”

Il presidente del Veneto chiederà l'election day con le politiche
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Zaia3


VENEZIA – “Noi con le schede siamo pronti”, quindi “da marzo ogni giorno sarà buono” per il referendum sull’autonomia del Veneto. Lo afferma il presidente della Regione Luca Zaia, ribandendo che chiederà “l’election day con le politiche”, a patto che queste si facciano presto perché in ogni caso “il referendum si farà entro i primi sei mesi dell’anno”. Quello che si sta delineando è infatti “uno scenario astrale ideale per l’autonomia del Veneto”, conclude Zaia, “ed il nostro obiettivo sarà essere come Trento e Bolzano”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»