VIDEO | Mertens protagonista della clip del Museo Madre che racconta Napoli svuotata dal Covid-19

Dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee di Napoli arriva il progetto 'Intervallo Napoli, 2020'
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

NAPOLI – Dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee di Napoli arriva il progetto ‘Intervallo Napoli, 2020’ prodotto con fondi Poc (Programma Operativo Complementare) 14-20 nell’ambito di Piazza Madre, e firmato da Eduardo Castaldo: si racconta la città di Napoli sospesa e svuotata per l’emergenza Covid-19. Si tratta di una sorta di diario di bordo in cui ‘l’intervallo’, che riprende l’omonimo storico format Rai, diventa, così, la cesura sulla linearità del nostro quotidiano, causata dalla diffusione improvvisa e globale del Covid-19. Protagonista della clip pubblicata sui profili social del museo Madre é, nel giorno del suo compleanno, l’attaccante belga del Napoli Dries Mertens.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

6 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»