Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Commissione Ue: “Lockdown per non vaccinati? Decidono gli Stati membri”

controlli-dpcm_coronavirus-scaled
"Ci si coordina solo se le scelte hanno un impatto su tutta l'Unione"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

di Alessio Pisanò

BRUXELLES – “Un nuovo lockdown solo per le persone non vaccinate? Sono chiaramente misure nazionali. Gli Stati membri sono responsabili di ciò. Abbiamo sempre detto che per gli Stati membri è importante” informare e coordinarsi con gli altri Paesi “quando le misure hanno un impatto su tutta l’Ue, ad esempio per quanto riguarda le regioni di confini, o tutto ciò che concerne i viaggi dei lavoratori essenziali, eccetera”. Lo ha detto un portavoce della Commissione europea nel corso del briefing quotidiano con la stampa. “Non daremo sicuramente un giudizio sulle raccomandazioni individuali o sulle misure che gli Stati membri potrebbero prendere” ha concluso il portavoce.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»