M5s, Di Maio: “Basta balle su di noi, è ora di reagire. Solo noi possiamo arrivare al 40%”

"Nei prossimi mesi voglio girare l'Italia per raccontare ai cittadini tutte le cose belle che abbiamo prodotto" dice il leader 5 stelle
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “E’ arrivato il momento di reagire! Vogliono colpire il nostro entusiasmo e la nostra voglia di fare, ma non possiamo permetterglielo. Lo fanno perché siamo gli unici che possono ambire al 40%“. Lo scrive su facebook Luigi Di Maio (M5s); vice presidente della Camera. Allora, aggiunge, “io da oggi non voglio perdere più tempo a difendermi da accuse fasulle e nei prossimi mesi voglio girare l’Italia per raccontare ai cittadini tutte le cose belle che abbiamo prodotto nelle istituzioni stando all’opposizione e tutto quello che potremo fare una volta al governo. Questo è il momento di svegliarsi. Questo è il momento dell’entusiasmo, dell’orgoglio e della reazione”.

“PD CI INTIMIDISCE E INVENTA BALLE SUL MOVIMENTO”

“Io voglio andare a votare perché abbiamo una ricetta per il Paese. Non possiamo più essere ostaggio del Pd, di questi signori che mentre combattono le loro battaglie interne ci intimidiscono inventando balle sul Movimento 5 stelle e sui nostri sindaci. #governo5stelle”, scrive ancora su facebook Di Maio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»