Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Vendite, ricerca e innovazione: per Sun Pharma performance eccellenti

massimo versace sun pharma
Il Country manager Italia Massimo Versace: "Tra sicurezza e differenziazione, l'ipotesi aziendale si conferma vincente"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dati eccellenti per Sun Pharma: la multinazionale del farmaco fa segnare un +29% nelle vendite globali rispetto all’analogo periodo del 2020 e un +14% nei confronti dell’ultimo trimestre dello scorso anno. Con questi dati Sun Pharma supera il dato di vendite di 1,3 miliardi di dollari nel primo quarter dell’anno in corso, confermandosi ai primi posti dei mercati internazionali.


“Dal punto di vista dei dati economici e di mercato”, segnala Antonella Tassan Mazzocco, Head of Finance di Sun Pharma Italia, “evidentemente ci troviamo di fronte ad una performance importante ed omogenea su scala globale, che riguarda anche il territorio europeo, ambito territoriale di cui siamo parte integrante. Inoltre ci sembra prezioso segnalare il dato del continuo aumento degli investimenti in ricerca e sviluppo – che, per il primo trimestre del 2021 raggiunge ormai gli 80milioni di dollari, rispetto ai 57milioni circa del primo trimestre dello scorso anno – che è ormai tendenzialmente indirizzato a superare i 300milioni di dollari annui, a conferma di una vocazione aziendale sempre più rivolta all’innovazione”.


“Questi dati sono un risultato importante per la nostra azienda, sia su scala internazionale che su scala italiana”, sottolinea Massimo Versace, Country manager di Sun Pharma Italia, “perché confermano la bontà dell’intuizione aziendale che punta ormai a superare la vecchia distinzione tra aziende dei farmaci equivalenti ed aziende branded. Oggi Sun Pharma è un player globale che ha saputo innovare e differenziare la propria proposta e presenza sul mercato“. In Italia Sun Pharma sta registrando “un fatturato prospettico di circa 40milioni di euro, sviluppato – prosegue Versace – con quattro business unit: Retail, Hospital, Brand e Contract manufacturing organization-CMO. Siamo una realtà che sta affrontando i mutamenti della sanità italiana su basi di fortissima innovazione, superando le vecchie suddivisioni di business per proporci come soggetto globale di riferimento per la salute dei cittadini e per lo sviluppo dei sistemi sanitari: il nostro obiettivo è essere protagonisti del sistema della salute sia con farmaci equivalenti, che con prodotti branded, come nella ricerca avanzata e nella distribuzione. Il tutto, ovviamente, sempre garantendo il massimo grado di qualità e sicurezza“.

Oggi Sun Pharma è una realtà globale con un fatturato che raggiunge i 5 miliardi di dollari, impegnando oltre 30mila dipendenti e sviluppando una presenza consolidata in oltre 150 Paesi. In Italia l’azienda è posizionata stabilmente nei primi dieci posti del mercato italiano degli equivalenti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»