Evade dai domiciliari per andare al suo processo: arrestato di nuovo

Ha lasciato la sua abitazione di Santa Marinella, dove si trovava ai domiciliari, per assistere ad una udienza del processo che lo vede imputato a Civitavecchia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

carcereROMA –  I Carabinieri della compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un cittadino romeno di 27 anni che, senza autorizzazione, ha lasciato la propria abitazione di Santa Marinella, dove si trovava ai domiciliari, per assistere ad una udienza del processo che lo vede imputato presso il Tribunale di Civitavecchia, a cui però non era tenuto a partecipare. Sono stati i Carabinieri della stazione di Civitavecchia Porto, in servizio di vigilanza alle aule dibattimentali, ad accorgersi della presenza dell’uomo sebbene sottoposto alla misura restrittiva degli arresti domiciliari. Una immediata verifica ha permesso di accertare che il cittadino romeno non era stato autorizzato a lasciare il luogo di detenzione e, ironia della sorte, il desiderio di voler assistere al proprio processo gli è costato un nuovo arresto, questa volta per evasione.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»