Germania, il ‘Mein Kampf’ è un bestseller: 85 mila copie nel 2016

Dopo 70 anni, il libro scritto da Adolf Hitler torna nelle librerie della Germania
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – Il ‘Mein Kampf’ di Adolf Hitler bestseller in Germania: lo confermano i dati sulle vendite dell’opera commentata del “Fuhrer” nazista, ben 85 mila dalla pubblicazione un anno fa.

‘Hitler, Mein Kampf: un’edizione critica’ era stato dato alle stampe nel gennaio scorso dall’Istituto di storia contemporanea con sede a Monaco di Baviera. Trascorsi settant’anni dalla morte del Führer e novant’anni dalla sua prima edizione, i diritti d’autore del libro, detenuti dal Land della Baviera che ne vietò la pubblicazione, sono scaduti.

A caratterizzare il volume commenti pensati per evidenziare il carattere propagandistico dell’opera e, allo stesso tempo, gli errori e le falsità contenute nel testo. L’edizione, 1948 pagine con 5000 note a margine, doveva essere inizialmente diffusa in appena 4000 copie. Riferimento teorico e programmatico per il Partito nazista, il ‘Mein Kampf’ fu pubblicato la prima volta nel 1925.

di Vincenzo Giardina

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»