fbpx

Tg Cultura, edizione del 2 luglio 2020

‘POMPEI’, AL VIA LA GRANDE MOSTRA AL GRAN PALAIS DI PARIGI

Un’esperienza sensoriale avvincente, che conduce nel cuore della città antica facendo rivivere in maniera spettacolare la vita quotidiana dei pompeiani e l’epopea della sua riscoperta. È ‘Pompei’, la grande mostra inaugurata il primo luglio al Gran Palais di Parigi e aperta al pubblico fino al 27 settembre. Un percorso scientifico, ma dal forte impatto emozionale che, attraverso un evento digitale immersivo e un linguaggio diretto, permetterà di far conoscere le recenti scoperte di Pompei ma anche la sua storia. 

‘L’EUROPA È COME UN’ORCHESTRA’, CONCORSO PER EZIO BOSSO

Si chiama ‘L’Europa è come un’orchestra, la musica non ha confini’ il concorso nazionale in memoria del maestro Ezio Bosso, lanciato dai ministeri degli Affari esteri e dell’Università e rivolto agli studenti iscritti agli Istituti superiori di Studi Musicali e ai Corsi accreditati al Mur. L’iniziativa vuole stimolare una riflessione sull’idea di Europa attraverso la musica, seguendo l’ispirazione del grande direttore, compositore e pianista scomparso lo scorso 15 maggio. Le tre composizioni premiate saranno eseguite dall’Orchestra Nazionale dei Conservatori. 

DAL GOVERNO 50 MILIONI DI EURO PER I MUSEI NON STATALI

Sostegno ai musei e siti culturali non statali colpiti dall’emergenza sanitaria Covid-19, a cui il Governo dedica 50 milioni di euro provenienti dal fondo emergenza istituito con il decreto Rilancio. “Nel pieno rispetto dell’articolo 9 della Costituzione- ha detto il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini- lo Stato interviene in aiuto delle tante realtà culturali diffuse sul territorio che, insieme ai siti del Mibact, costituiscono il sistema museale nazionale. Si tratta di realtà culturali che stanno vivendo un momento molto difficile e devono trovare il massimo sostegno da parte delle istituzioni”.

DAL 15 LUGLIO UN’ESTATE NEI LUOGHI DELLA BIENNALE DI VENEZIA

Visite guidate gratuite per appassionati, percorsi per i più piccoli e le famiglie e una mostra che racconta gli interventi di restauro e riqualificazione dell’Arsenale. Dal 15 luglio la Biennale di Venezia lancia il suo programma estivo rivolto al pubblico della città, ma anche ai visitatori. I tour, tutti su prenotazione, porteranno alla scoperta dei luoghi storici della rassegna, dai Giardini con i padiglioni permanenti all’Arsenale, dove grandi pannelli fotografici ne racconteranno le evoluzioni dal 1998 al 2020. Ai più giovani è dedicato un concorso di fotografia che verrà realizzato al Parco della Bissuola di Mestre.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

2 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»