Coronavirus, su 50 edizioni locali di Citynews una sezione di pubblica utilità per persone in difficoltà

Per raccogliere e comunicare ai cittadini tutte le iniziative messe in campo, nei diversi territori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’emergenza sanitaria causata dal Covid19 e il conseguente lockdown di tutto il Paese, in corso da oltre tre settimane, hanno causato numerose situazioni di emergenza e di disagio per la collettività. Molte famiglie sono in sofferenza economica, tanti anziani vivono in casa da soli, sempre più cittadini chiedono aiuto per la spesa o i farmaci a domicilio o per assistenza e supporto psicologico.

Citynews, dopo il lancio dell’iniziativa #salviamoilcommercio, ha deciso, coerentemente con la sua filosofia editoriale e il proprio DNA di informazione partecipata, di dare il via ad un nuovo servizio utile per tutti i cittadini in difficoltà che vivono nei territori coperti dalla proprie edizioni di prossimità.

LEGGI ANCHE: Citynews supporta l’economia locale con l’iniziativa #salviamoilcommercio

Su tutte le 50 edizioni locali del Gruppo è stata aperta una sezione di Pubblica Utilità per raccogliere e comunicare ai cittadini tutte le iniziative messe in campo, nei diversi territori, a supporto di quella parte di popolazione che non riesce più a sostenere le spese quotidiane necessarie alla sopravvivenza o che non può uscire in autonomia dalla propria abitazione.

“Uno degli strumenti principali utilizzati da Citynews è quello delle notifiche – spiega Luca Lani, CEO del Gruppo Editoriale – che, tramite le 50 App dei nostri quotidiani locali, arrivano ai lettori in base ad una precisa targhettizzazione per quartiere, riuscendo ad informare i cittadini sulle iniziative che istituzioni, volontari e associazioni hanno messo in campo, nelle zone in cui vivono, per aiutare le fasce più deboli”.

“Le nostre App hanno registrato in queste settimane un +100% di audience (60 milioni di sessioni nel mese di marzo) – conclude Lani – e non prevediamo di certo un calo di utilizzo nei prossimi mesi, in quanto si stanno rivelando per moltissimi lettori una vera e propria finestra sul mondo, uno strumento di sopravvivenza e di grande utilità per gli italiani che in questi giorni sono chiusi nelle proprie case. Un’indagine comScore pubblicata ieri registra, infatti, nelle ultime settimane, un aumento di visite dei siti web o app di local news in Italia del +105%”.

In questa guida divisa per regione, consultabile sull’edizione nazionale del Gruppo Today.it, Citynews ha raccolto tutte le iniziative di solidarietà e aiuto concreto attive nelle città in cui è presente con i propri quotidiani di informazione locale. Basta cliccare sulla città di interesse per avere tutte le informazioni utili.    

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»