hamburger menu

Tg Politico Parlamentare, edizione dell’1 dicembre 2023

Si parla di Crosetto, del rapporto annuale Censis, della crescita del Pil e dell'Inps

Pubblicato:01-12-2023 17:32
Ultimo aggiornamento:01-12-2023 17:32
Canale: TG-Politico
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

GIUSTIZIA. CROSETTO: MAI ATTACCATO TOGHE

“Non ho mai attaccato le toghe”. Il ministro della Difesa Guido Crosetto nell’aula di Montecitorio si difende da quello che definisce “un plotone d’esecuzione”. Il cofondatore di Fratelli d’Italia è stato chiamato a chiarire le sue affermazioni sul conflitto tra politica e magistratura, su una presunta “opposizione giudiziaria” che lavora per far cadere il governo. In aula semivuota, alla presenza dei leader dell’opposizione Conte e Schlein, Crosetto ha denunciato un “tentativo di mistificazione” delle sue parole ma ha sottolineato l’importanza di dibattere sul ruolo degli organi dello Stato, che non possono farsi da contraltare per “riequilibrare la volontà popolare”. Il titolare della Difesa ha anche rassicurato l’opposizione che chiedeva un dibattito più ampio sull’argomento. “Sono pronto a tornare in aula”, ha promesso.

CENSIS: “L’ITALIA INVECCHIA E HA PAURA DEL FUTURO”

Un Paese senza direzione, che per l’80% degli italiani è in declino, senza aspirazioni, e sempre più senza giovani. E’ l’impietosa fotografia emersa dal rapporto annuale Censis sullo stato di salute dell’Italia e dei cittadini. In particolare il Paese si avvia a un lento declino demografico, in meno di 30 anni secondo il rapporto spariranno circa 4,5 milioni di residenti. L’equivalente di due città come Roma e Milano. I giovani sono sempre meno: nel 2030 i cittadini tra i 18 e 34 anni saranno appena il 15% del totale. Per il Censis gli italiani sono diventati un popolo di “sonnambuli”: non vedono, non costruiscono il futuro, sono ripiegati su se stessi, e hanno paura.

IL PIL CRESCE DELLO 0,1% NEL TERZO TRIMESTRE

L’Istat rivede al rialzo le stime sulla crescita e registra per il Pil un aumento dello 0,1% nel terzo trimestre, sia rispetto al trimestre precedente, sia nei confronti del terzo trimestre dello scorso anno. Resta invariata la crescita acquisita per il 2023 che è dello 0,7%. A trainare la lieve risalita del Pil è soprattutto la domanda estera, ma contribuiscono positivamente anche i consumi delle famiglie. Cala il valore aggiunto in agricoltura per effetto dell’impatto dei cambiamenti climatici e per l’aumento dei costi di produzione. Secondo Coldiretti gli eventi estremi hanno tagliato i raccolti, perciò l’associazione chiede un aiuto al governo per accompagnare l’innovazione nei campi.

INPS COMPIE 125 ANNI, AVANTI CON INNOVAZIONE DEI SERVIZI

L’Inps compie 125 anni. Micaela Gelera, commissaria dell’istituto, chiude a Palazzo Wedekind le celebrazioni per il compleanno e sottolinea che il traguardo raggiunto rappresenta “un punto di arrivo ma anche di partenza per mettere in campo innovazione e digitalizzazione”. Per Gelera “l’evoluzione tecnologica deve tradursi in qualità di servizi per il cittadino”. Presente anche la ministra del Lavoro, Marina Calderone, per la quale la storia dell’Inps è “importante per il nostro Paese e la tutela dello Stato sociale”. Calderone critica “la cultura del sussidio che allontana le persone dalla ricerca del lavoro” e assicura che la piattaforma per l’inclusione sociale e lavorativa “funziona e a brevissimo potremo partire, anche prima del previsto, con l’assegno di inclusione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-12-01T17:32:46+01:00