Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Trentanove tartarughe (Testudo Graeca) salvate, erano dentro due borsoni in arrivo dalla Tunisia

Trentanove tartarughe vive della specie protetta Testudo Graeca erano occultate dentro due borsoni all'interno di un veicolo proveniente dalla Tunisia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

testudo graeca testuggine tartarugaTrentanove tartarughe vive della specie protetta Testudo Graeca erano occultate dentro due borsoni all’interno di un veicolo proveniente dalla Tunisia. Nel corso dei controlli effettuati sui passeggeri allo scalo dei traghetti provenienti dal nord Africa, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Genova 1 hanno scoperto, con la collaborazione dei Militari della Guardia di Finanza e del Nucleo Operativo Cites del Corpo Forestale dello Stato, un tentativo di illecita importazione.

“Il mezzo era condotto da un cittadino tunisino residente in Francia sprovvisto della necessaria certificazione Cites prevista dalla Convenzione di Washington a tutela delle specie di fauna e flora minacciate d’estinzione- spiegano dall’Agenzia delle Dogane- A seguito delle condizioni in cui sono stati trasportati gli animali, l’uomo è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per violazione della normativa Cites e per maltrattamento di animali”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»