Ex Ilva, sindacati: “Pronti bonifici per lavoratori indotto”

È quanto emerso dall'incontro di questa mattina con il prefetto di Taranto, Demetrio Martino
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – “In queste ore sono partiti i bonifici per un totale di tre milioni e 700mila euro che non risolvono del problema ma rappresentano un passo in avanti”. È quanto rendono noto le sigle sindacali dei metalmeccanici al termine dell’incontro con il prefetto di Taranto, Demetrio Martino, a cui ha partecipato anche una delegazione di lavori dell’indotto del siderurgico. L’incontro era stato richiesto per fare il punto sui mancati pagamenti ai lavoratori. “Il prefetto si è impegnato a mettere in piedi una cabina di regia, con la presenza del sindacato per monitorare e fare il punto della situazione”, fanno sapere i sindacati riportando che “l’attenzione del prefetto rimane alta su tale vicenda, così come per la complessiva vertenza della ex-Ilva”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»