Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Riapre il Museo dei Bronzi di Riace, ingresso gratuito per tutto febbraio

bronzi di riace
Lo spazio espositivo accoglierà i visitatori a partire dal 4 febbraio. Saranno fruibili tutti i livelli delle collezioni permanenti fino al raggiungimento della capienza massima di 500 persone
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – Il Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria riaprirà al pubblico giovedì 4 febbraio a partire dalle 10:00. Per l’occasione la direzione del museo ha previsto l’ingresso gratuito. “Siamo felici di poter accogliere di nuovo al Museo i suoi tanti visitatori – commenta il direttore Carmelo Malacrino – è una notizia che aspettavamo da tempo, consapevoli della forte richiesta da parte degli utenti di poter ammirare e rivedere i magnifici tesori della Calabria antica, oltre, naturalmente i capolavori dei Bronzi di Riace e di Porticello. Ringrazio tutto il personale che in questi mesi ha consentito la tutela delle sale e ha garantito la sicurezza delle collezioni. Naturalmente il mio pensiero va anche a tutti i nostri sostenitori, che hanno continuato a seguirci sui nostri canali social”.

INGRESSO GRATUITO PER TUTTO IL MESE DI FEBBRAIO

Per tutto il mese di febbraio l’ingresso sarà gratuito, “proprio a supporto – conclude Malacrino – della ripresa della città e del territorio dopo questi mesi estremamente difficili”. Alcune novità riguarderanno le modalità di accesso alla struttura, rimodulate dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 20:00, con ultima possibilità di accesso prevista alle 19:30.
Saranno fruibili tutti i livelli delle collezioni permanenti fino al raggiungimento della capienza massima di 500 persone prevista dai protocolli di sicurezza, contingentata su base oraria.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»