Welfare

L’Osa al convegno Node su tecnologia e cooperazione

ROMA – La cooperativa Osa ha portato la sua esperienza nel corso del convegno organizzato da Node, società di sistema di Confcooperative, e dedicato al tema ‘Innovazioni tecnologiche per lo sviluppo delle cooperative‘, che si è svolto a Roma, presso il Palazzo della Cooperazione.

Nel corso della tavola rotonda intitolata ‘Da industria 4.0 alle esperienze cooperative, passando per la Cooperazione 4.0’ sono infatti state presentate alcune case histories per evidenziare il legame tra tecnologia e sviluppo delle imprese cooperative. Osa, rappresentata dal direttore sanitario Francesco Giuffrida, ha portato il suo contributo al dibattito illustrando alla platea l’evoluzione dell’informatizzazione nei sistemi di assistenza dal 1994 ad oggi.

Giuffrida, nel suo intervento, ha posto notevole enfasi sull’importanza delle relazioni umane nel settore assistenziale: “Le tecnologie- ha spiegato- devono essere uno strumento a supporto dell’individuo e non il suo sostituto”. Durante il suo intervento, il direttore sanitario di Osa ha voluto porre in evidenza la necessità di usufruire dell’innovazione tecnologica, intesa come uno strumento di semplificazione dei processi aziendali e non relazionali.

I temi al centro del convegno

Il convegno organizzato da Node ha riunito per tutta la mattinata di ieri esperti del settore tecnologico e del movimento cooperativo ed ha rappresentato un’occasione per analizzare l’impatto che le tecnologie possono avere sullo sviluppo delle imprese cooperative. Tanti gli spunti su cui riflettere. Il tema dell’innovazione tecnologica è sempre più motivo di incontro e confronto fra realtà cooperative diverse.

Si è parlato di ‘educazione digitale‘. Danilo d’Elia, ad di Node, nel suo intervento, ha sottolineato l’importanza di istruire gli utenti nel mondo digitale. Il concetto è stato chiarito tramite un esempio: “Nel mondo reale agiamo grazie a delle regole comportamentali. Dotarsi di regole, anche in rete, permette di agire in sicurezza e sfruttare al meglio le opportunità che gli strumenti tecnologi offrono”. Si è discusso, inoltre, di rivoluzione 4.0, di strategia digitale italiana, di business technology, e di molto altro ancora. Temi caldi che stanno accrescendo sempre più l’interesse da parte del mondo cooperativo.

Leggi anche A Latina Osa incontra 200 nuovi operatori: “Siete nostra forza”

31 maggio 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»